Matera, la città dei Sassi, capitale europea della cultura

Una grande opportunità che farà di Matera la capitale del turismo

Il giorno 17 ottobre 2014 la città di Matera sbaraglia la concorrenza delle altre città italiane, Ravenna, Cagliari, Perugia, Siena, Lecce e si aggiudica il titolo di Capitale Europea della Cultura 2019. La commissione composta da tredici membri, 6 italiani e 7 stranieri, ha riconosciuto la partecipazione e l’impegno di tutta la città e dei suoi cittadini. Il percorso e l’entusiasmo nel portare avanti i numerosi progetti per la promozione di Matera, dei suoi Sassi e della sua millenaria cultura vengono finalmente riconosciuti e proclamati dal ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini. Senza alcun dubbio una bel riconoscimento ed una bella speranza per Matera, e per tutta la Basilicata, affinché non solo l’Italia, ma l’Europa intera possa conoscere la straordinaria bellezza ed il fascino millenario di Matera.

Matera capitale europea della cultura

Nel 1993 Matera viene dichiarata Patrimonio Mondiale dell’Umanità, il suo patrimonio antropologico risale al lontano neolitico. Innumerevoli sono le testimonianze di tutte le ere storiche, ma a contraddistinguerla è il Parco Archeologico Storico Naturale delle Chiese Rupestri situato nel Parco della Murgia Materana. Matera e le asperità della pietra dei Sassi, fanno di questo luogo un set cinematografico naturale ed incontaminato. Stratificazioni millenarie hanno fatto di Matera una tappa obbligata per ogni turista consapevole del sapiente lavoro di millenni di uomo e natura.

Scegli il nostro servizio di noleggio bus per visitare Matera e fatti accompagnare dalla nostra esperienza alla scoperta delle location più famose di tutta la Basilicata.