Lago Laceno

Lago Laceno, turismo invernale e divertimento per gli appassionati di sci ed escursioni in montagna. Sport, divertimento e natura tutto l’anno.

Lago Laceno, rinomata località sciistica della Campania dove è possibile fare escursioni, sport e assaporare le tipicità del territorio lungo tutto il corso dell’anno.

Tappa fondamentale per tutti gli appassionati di sci, anche quest’anno gli autobus Rabite hanno accompagnato gli appassionati lucani di sci sulle vette dell’Altopiano del Laceno. Partenza alle ore 7,00 dai comuni di Rotondella, Policoro, Montalbano, Bernalda, Tursi, Valsinni e Senise, tre ore circa di strada e finalmente si raggiunge la rinomata località sciistica. Lago Laceno è una frazione di Bagnoli Irpino ed è caratterizzata da uno spettacolare Altopiano nel quale “sorge” un caratteristico Lago.

lago lacenoGli impianti di risalita e i chioschi dove si noleggia l’attrezzatura distano solo pochi metri dal parcheggio riservato agli autobus. Il primo impianto di risalita è costituito da una seggiovia biposto che da 1.109 metri raggiunge i 1.407 metri in quasi un chilometro di percorrenza. La seconda seggiovia dista circa cento metri dalla prima e dai 1.365 raggiunge i 1.652 metri. Da qui si raggiunge la vetta dove nei giorni di scarsa foschia è possibile ammirare lo spettacolo del golfo di Salerno da un lato e le cime di Roccaraso dall’altro. La struttura sciistica comprende un campo scuola con relativo mini impianto di risalita e 30 chilometri di altre piste: una blu, due piste rosse e tre nere. Per chi adora sciare la località rappresenta davvero una tappa imperdibile. I punti ristoro e i  servizi per gli sciatori sono dislocati ai diversi snodi della seggiovia e un ottimo servizio di soccorso alpino con relativa guardia medica assicura un primo soccorso e un’assistenza immediata in caso di caduta.

lago lacenoIn tutto questo la gastronomia non è da meno, nei vari punti di ristoro situati attorno al lago e financhè sulle piste si possono assaggiare le tipicità locali del territorio: il tartufo nero prodotto tipico di Bagnoli Irpino, il pecorino bagnolese, i funghi porcini e le patate dell’altopiano.

 

CARNEVALE DI PUTIGNANO

[vc_row][vc_column width=”1/2″][vc_empty_space height=”32px”][vc_column_text]

Il Carnevale di Putignano, una tappa fondamentale per visitare e lasciarsi incantare dalla Puglia anche d’inverno.

Anche quest’anno i nostri autobus hanno accompagnato gli affezionati lucani al Carnevale di Putignano.

[/vc_column_text][vc_empty_space height=”10px”][vc_column_text]Il più antico Carnevale d’Europa affonda le sue radici nel lontano Trecento quando le reliquie di Santo Stefano vennero trasferite da Monopoli a Putignano per difenderle dalle razzie dei Saraceni. La grande festa del Carnevale si apre così tutti gli anni il 26 dicembre coinvolgendo anche i contadini, che erano abitualmente assorti nel lavoro dei campi. La tradizione narra che durante la processione che accompagnava il Santo a Putignano, i contadini dediti all’innesto della vite, lasciarono il lavoro dei campi e seguirono la processione dando vita ad uno spettacolo di versi, satire e scherzi in vernacolo, canti, balli e sfottò in rima baciata. Nasceva in quel momento il caratteristico spettacolo del Carnevale di Putignano, Le Propaggini.  E’, però, a partire dal 17 gennaio, con la festa di S. Antonio Abate, che il Carnevale entra nel vivo. Da questa data, e fino all’ultima sfilata dei carri allegorici, ogni Giovedì si susseguono le ormai celebri sfilate. La più grande attrattiva del Carnevale sono i carri di cartapesta: giganti che raggiungono i sette metri di altezza sapientemente realizzati dai maestri cartapestai. I carri hanno notoriamente significato allegorico e satirico e rappresentano i personaggi più noti del mondo della politica e dello spettacolo più in generale. Come da anni, ormai, la sfilata più importante si tiene la sera del Martedì Grasso quando il tutto si conclude con il tradizionale funerale del carnevale.

Il Carnevale di Putignano rientra nel Progetto Strategico I.C.E. (Innovation, Culture and Creativity for a new Economy), che mira allo sviluppo dell’industria della creatività pugliese in termini di innovazione, turismo e crescita del territorio.

Appuntamento abituale della nostra azienda, anche quest’anno i nostri autobus hanno accompagnato i visitatori al celebre Carnevale di Putignano, proseguendo al ritorno per i celebri trulli di Alberobello.

[/vc_column_text][/vc_column][vc_column width=”1/2″][vc_facebook type=”standard”][vc_flickr count=”9″ type=”user” display=”latest”][vc_pinterest][vc_tweetmeme type=”horizontal”][/vc_column][/vc_row][vc_row row_style=”container” imgparallax=”no” srcparallax=”” filter=”none”][vc_column width=”1/1″][vc_empty_space height=”30px”][/vc_column][/vc_row]