INVASIONI DIGITALI – 2017

Sabato 6 maggio alle ore 16:30 Rabite Bus per il quarto anno consecutivo è capo invasore, ovvero organizzatore, di Invasioni Digitali a Tursi, movimento – evento nazionale nato per stimolare una maggiore frequentazione del nostro patrimonio culturale, per favorire una comunicazione partecipata, per una fruizione delle nostre bellezze storico – artistiche, al fine di creare anche una maggiore notorietà, in particolare nel mondo della rete.  Vedi il nostro tema scelto per le nostre invasioni del 2016.

E’ un movimento che coniuga il reale con il virtuale, simbolicamente “s’invadono” i luoghi prescelti e contemporaneamente, si scattano foto, si twitta, si pubblica e si condivide sui principali social la giornata in programma, di modo che, anche luoghi, specie i meno noti, possano godere di una fama quasi inaspettata: il senso è proprio quello di portare alla ribalta i luoghi in sordina.

L’invasione dell’ anno 2017 comincerà da una via cara a Tursi, ovvero Via Oliva, che si caratterizzava nel paese per essere stata molto popolosa, la cui vita del “vicinato” era sempre in fermento. Ci fermeremo ad ammirare e cercare di rievocare le voci chiassose di un tempo, insieme a chi ci è cresciuto e l’ha frequentata.

Arriveremo sino a Palazzo Latronico che si trova nel cuore del centro storico di Tursi, nel Rione S. Michele, probabilmente il più grande palazzo di Tursi, dotato di un ampio atrio con gradinata interna in pietra e di una caratteristica torre del belvedere. All’interno di questo meraviglioso atrio, con un piccolo intermezzo musicale, concluderemo il nostro percorso e celebreremo insieme per la quarta volta “Missione Compiuta” di Invasioni Digitali.

Saremo tutti “Invasori pacifici”, muniti di smartphone e macchine fotografiche, condivideremo i nostri scatti e la nostra esperienza sui social network come Facebook – Instagram – Twitter con l’hashtag #Invasionidigitali. Attraverso questo appuntamento annuale, Rabite Bus intende incoraggiare la partecipazione a livello educativo e creativo, attivando nuovi meccanismi di interazione e confronto della produzione e fruizione del nostro patrimonio culturale.

INVASIONI DIGITALI 2016

LE NOSTRE EDIZIONI

Rabite Bus e “La Notte del Lavoro Narrato”

IL 28 Aprile alle ore 20:00 nella Sala Benedetto XVI (ex Cinema) Rabite Bus dà il via alla prima esperienza a Tursi de La Notte del Lavoro Narrato. E’ un appuntamento nazionale con lo scopo di valorizzare il lavoro di ciascuno di noi. E’ nato da un’idea di Vincenzo Moretti e Alessio Strazzullo, organizzato da #lavorobenfatto e Jepis Bottega insieme al network che si è costituito spontaneamente a partire dalla prima edizione.

E’ un momento di riflessione, dibattito, racconto che coinvolge donne e uomini di ogni età, che si ritrovano in un luogo, come una piazza, un bar, un teatro o, per l’appunto un ex cinema, come organizzato da Rabite Bus, con l’intento di raccontare storie ed esperienze di lavoro, in tutti i modi possibili. A fare da eco amplificatore al tutto, non possono mancare i social network: dirette, scatti, parole, esperienze, che si condivideranno durante la serata, verranno pubblicati sulla pagina Facebook di Rabite Bus e grazie all’hashtag (etichetta) dedicata, (#lavoronarrato) i contenuti si raccoglieranno sotto un’unica categoria, in modo da unirsi a quelli di tutti i partecipanti d’Italia.

GUARDA IL NOSTRO PROMO


L’iniziativa nasce con l’intento di far emergere il lato più nobile del lavoro, l’impegno di ciascuno di noi, la passione che lo anima e quindi un lato d’Italia che dà valore al lavoro e lo esalta, al tempo stesso.

L’azienda Rabite Bus sente particolarmente vicino questo tema, essendo un‘attività imprenditoriale di lunga data, che si sta rimodellando ai tempi, e valuta aspetti  nuovi del lavoro, adottando nuovi approcci rispetto ai tempi della sua nascita. Rabite Bus pensa al lavoro anche nei termini della sua responsabilità sociale e culturale,come forma di inclusione e di crescita collettiva, e che non si esaurisce nel mero espletamento delle sue mansioni. Queste e altre motivazioni sono alla base della volontà di condividere questo evento nazionale e coinvolgere quante più persone possibili.

V PER VITO

COS’E’ IL V PER VITO?

Superficialmente la definizione adatta sarebbe: concerto.
Scavando in profondità emerge la vera essenza: quella di una festa in ricordo di Vito Gravino,un fratello, amico e compaesano che c’ha lasciato troppo presto. Chi non lo conosceva, potrà cercare di farlo attraverso le note, l’affetto e l’emozione espressa dalla musica, l’unica protagonista della manifestazione.
Tanti generi musicali, tanti musicisti che donano qualcosa per continuare una musica interrotta bruscamente.Il V per Vito è un vortice di energie, di buoni sentimenti e buona musica che se riesce a toccarti, ti avvolge completamente lasciando qualcosa all’interno di ciascuno.

Dee Dee Bridgewater in concerto

Rabite Bus vi porta al Giordano In Jazz Summer Edition, il festival ideato e promosso dal Comune di Foggia con un programma di concerti e iniziative culturali di spessore internazionale.

La cantante jazz Dee Dee Bridgewater aprirà la serata inaugurale nella meravigliosa cornice di Piazza Cesare Battisti, con il gioiello architettonico del Teatro Umberto Giordano sullo sfondo.

Dee Dee Bridgewater ha attraversato quasi mezzo secolo di jazz, è considerata una delle migliori voci sulla scena internazionale, è uno di quegli eventi che presenta tutti gli ingredienti per considerarsi imperdibile!

Rabite BUS per l’occasione, in partnership con l’organizzazione del festival, mette a disposizione i propri bus ad un prezzo davvero speciale.

Le partenze sono previste da Policoro e da Matera, ma se vivete nelle zone limitrofe, segnalateci la vostra località.

I nostri contatti sono 0835 533 012 – info@rabite.it

Eventi

Siete un gruppo di amici, parenti o invitati che vogliono divertirsi e hanno bisogno di essere accompagnati in luoghi particolari in Italia o all’estero?

La nostra azienda fa proprio al caso Vostro.
Fatevi accompagnare da noi in tutta tranquillità e con il massimo comfort e sicurezza a:

  1. Serate speciali
  2. Eventi sportivi
  3. Matrimoni
  4. Concerti
  5. Mostre e spettacoli di ogni genere

Voi pensate solo a divertirvi, al resto pensiamo noi.
Richiedi un preventivo

Per ricevere aggiornamenti sulle nostre iniziative iscriviti alla nostra Pagina Facebook Rabite Eventi.

Our new two floor bus is ideal as a party bus, available for hiring for a variety of     events such as wedding, birthday party, city tour, holiday making, sightseeing, corporate event, one night out, sporting event, homecoming event, and all other special occasions.

Our bus also offer the ideal service during winery tasting tours as you could taste several wines and visit a wide range of wineries. You can also make a degustation on board with tasting of regional products. Our wine tours  along Basilicata countryside offers many typical flavours and fragrances  of local winery traditions.

 

L’azienda Rabite offre il servizio migliore per ogni vostro transfer. E’ la scelta ideale per il tuo gruppo in occasione delle più grandi stagioni liriche o teatrali. L’eleganza e l’affidabilità del servizio consente di raggiungere comodamente alcuni fra i maggiori teatri del sud Italia e partecipare alle Prime dei grandi maestri. La lontananza dai grandi centri non può precludervi l’occasione di ammirare la cultura e le sue massime espressioni.

Our tourism transport service take visitors and school group to archeological sites and museums in the Metaponto area, the ancient Greek settlement. From your hotel it is possible to reach a range of destinations including the Caves of Matera and the National Park of Pollino. Our company uses a modern fleet of air-conditioned buses offering an efficient and affordable transport system on a wide sightseeing tour across Basilicata countryside. We also offer airport transfer services, and party buses for all occasions.

 

Uniamo i paesaggi e allarghiamo gli orizzonti per una Basilicata sempre più unita nelle produzioni e nei gusti. L’azienda propone da sempre momenti di sinergie tra territorio e imprese, per un’identificazione ad ampio respiro, che sia da stimolo alla nascita di nuovi scorci e piccoli focolai di cultura.